Tutti coloro che riusciranno a partecipare al prossimo Mobile World Congress (MWC) 2019, in programma a Barcellona tra un paio di settimane, avranno anche la possibilità di provare l’esperienza 5G completa con uno smartphone prototipo di OnePlus.

oneplus 5G

Oltre a verificare il nuovo hardware, gli utenti avranno la possibilità di sperimentare la velocità di dati 5G con una rete 5G completamente funzionante nello stand MWC dell’azienda del CEO Pete Lau.

OnePlus ha dichiarato quanto segue riguardo alla sua esposizione al Mobile World Congress 2019: “OnePlus, presso lo stand di Qualcomm (Hall 3 Stand 3E10), invita tutti a connettersi e comunicare con la nostra comunità su una rete 5G. I partecipanti potranno inoltre sperimentare le funzionalità del gioco 5G su un prototipo OnePlus 5G”.

In base a quanto dichiarato dall’azienda cinese, questo prototipo potrebbe anche essere un telefono realizzato appositamente per il “gaming”, come il Nubia Red Magic Mars, l’Asus ROG Phone o il Razer Phone 2, e non sarebbe una novità per OnePlus, che già in passato si è interessata alle esigenze dei “videogiocatori”.

Nel frattempo, ci sono anche delle interessanti novità per tutti i possessori di OnePlus 6 e 6T, due degli ultimi dispositivi presentati dallo storico marchio. OnePlus sta infatti provvedendo ad aggiornare i suoi due top di gamma 2018 con le nuove funzionalità di OxygenOS quasi ogni mese, e proprio in queste ore è in arrivo il nuovo aggiornamento sia per OnePlus 6 che per OnePlus 6T. L’aggiornamento, come ormai consuetudine, è in fase di distribuzione tramite OTA, pertanto raggiungerà tutti i dispositivi interessati nel giro di qualche giorno.

Il marchio cinese ha lanciato la versione OxygenOS 9.0.12 per OnePlus 6T e la OxygenOS 9.0.4 per OnePlus 6. Questi aggiornamenti portano le patch di sicurezza di Google aggiornate al mese di gennaio 2019, insieme a una più profonda integrazione con Google Duo. Questa funzione è stata introdotta nell’open beta il mese scorso e consente agli utenti di effettuare videochiamate tramite Duo dall’app Dialer. Oltre a questo, il changelog delle modifiche indica che c’è una migliore ottimizzazione dello schermo e alcune correzioni di bug.